Biografia

Federico Meneghello nasce a Valdobbiadene (Treviso) nel 1976.

Autoritratto

Vive e lavora a Covolo di Pederobba (Treviso).

Sostenuto da un profondo interesse nei confronti della figura, muove la propria formazione sperimentandosi prevalentemente nella realizzazione di opere grafiche. Solo successivamente, si dedica alla pittura con olii su tela ed acquerello.

Dal 1994, inizia a frequentare lo studio del Maestro Sergio Favotto, presso il quale approfondisce le conoscenze legate alla struttura del corpo umano; da qui, prende definitivamente avvio la pratica del ritratto dal vero, che lo accompagna nella composizione delle opere.

Approda alla tecnica mista, orientato dall’idea che i materiali possono essere creativamente combinati per soddisfare il progetto dell’artista. Ecco quindi l’impiego di collanti, acciaio e piombo.

Nel 2010, frequenta il Corso Libero del Nudo all’Accademia di Venezia.

Oggi, lo sviluppo della tecnica e del segno matura in un’azione che tende all’essenzialità e si conferma motore di un movimento che né tradisce l’origine, né l’evolvere.